"Buon viaggio, maestra Jovite. Sarai sempre nei nostri pensieri" - Preside, personale e alunni ricordano l’insegnante scomparsa ieri a 40 anni
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 14/06

"Buon viaggio, maestra Jovite. Sarai sempre nei nostri pensieri"

Preside, personale e alunni ricordano l’insegnante scomparsa ieri a 40 anni

Vasto: la scuola MartellaSe n'è andata troppo presto. Aveva quarant'anni Jovite Guglielmi. Insegnava alla scuola primaria Martella di Vasto. 

La preside dell'Istituto comprensivo Rossetti, Maria Pia Di Carlo, ne ricorda dolcezza e cultura: "Era molto professionale, preparata, diligente e attenta. Lo scorso anno era insegnante di sostegno. Quest'anno, proprio per le sue qualità umane e professionali, le avevo assegnato tre classi prime. Ne ricorderemo la dolcezza con gli alunni e la serietà sul lavoro. Era cordiale e rispettosa dei colleghi, con cui era sempre disponibile a collaborare. Eravamo a conoscenza della sua situazione, ma anche certi che ce l'avrebbe fatta, perché era una donna forte e tranquilla. Di lei conserveremo un magnifico ricordo: l'esempio di una persona speciale".

Il messaggio di insegnanti, personale, alunni e famiglie della scuola: "La morte non è niente, la nostra cara maestra Jovite è solo andata nella stanza accanto. Avrebbe voluto continuare a vederci sorridenti, perché lei era tra quelle poche persone che ti sembra di avere conosciuto da sempre, ci ha lasciati con molti ricordi di lei e con la sua presenza silenziosa, la sua semplicità, la sua dedizione al lavoro, la sua lealtà, la sua modestia e la sua costante disponibilità è stata d’esempio per tutti noi.
È riuscita a costruire intorno a sé stima, amicizia e tanto affetto. Buon viaggio, maestra Jovite, sarai sempre nei nostri pensieri".

"Lei é stata la sua famiglia, la sua voglia di vivere, l'essere Donna, e ancora una volta i suoi bambini, quelli suoi e quelli della maestra Jovite", scrive sul suo profilo Facebook la dottoressa Maria Amato. "Difficile lasciare andare qualcosa di così prezioso. Sono queste le persone che mi fanno ringraziare la Provvidenza per averla portata ad incrociare la mia vita. Mancherà a tutti quelli che l'hanno amata. Fa' buon viaggio, se c'è un Paradiso sei lì".

Domani, alle 11.30, l'ultimo saluto nella chiesa di San Paolo Apostolo a Vasto.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi