Ufficio agevolazioni, è subito polemica. Di Michele Marisi: "Menna, quinta persona nello staff" - Il segretario di FdI: "Fumo negli occhi"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 13/06

Ufficio agevolazioni, è subito polemica. Di Michele Marisi: "Menna, quinta persona nello staff"

Il segretario di FdI: "Fumo negli occhi"

Marco di Michele Marisi (FdI)Il sindaco di Vasto, Francesco Menna, amplia il suo staff per costituire il nuovo Ufficio agevolazioni e scoppia la polemica. "Come detto in un comunicato dei giorni scorsi - dice Menna - abbiamo deciso di istituire questo ufficio per poter agevolare le pratiche relative al Decreto Rilancio emanato dal Governo Conte e dell'ordinanza Cura Abruzzo. In queste settimane, decine e decine di cittadini stanno contattando il Comune per informarsi su come fare a richiedere credito d'imposta, ecobonus del settore edilizia, detrazioni fiscali e reddito di emergenza. Per questo, si è reso necessario istituire l'Ufficio agevolazioni, in cui lavoreranno Maurizio Franceschini, già direttore dell'Agenzia delle entrate di Vasto e dirigente dell'Ufficio tributi del municipio, e Roberto Bolognese, che ho inserito nel mio staff. Il suo sarà un rapporto di lavoro part-time. La scelta è ricaduta su di lui perché aveva già maturato 3-4 anni di lavoro, tramite voucher, all'Ufficio tributi del Comune".

Dal centrodestra arriva una bordata: “Con tutto quello che c’è da fare per la città e che non viene fatto, e con tutti i problemi di cittadini, esercenti, aziende, partite iva alle quali l’amministrazione comunale non ha dato manco mezza risposta economica con agevolazioni, ed in piena stagione estiva nella quale la città è completamente impreparata, il sindaco pensa ad assumere, ad un anno dal voto, ancora una persona nel suo staff, arrivando a ben cinque dipendenti che dovrebbero gestire la sua segreteria. Davvero uno schiaffo alla comunità di Vasto”, attacca Marco di Michele Marisi, segretario cittadino di Fratelli d’Italia, commentando il decreto sindacale n° 20 dell’11 giugno scorso "con il quale il primo cittadino ha stabilito di nominare l’ennesimo componente l’ufficio di staff, a spese della collettività".

“Non regge - ha detto di Michele Marisi - la scusa citata in premessa di decreto per la quale il nuovo componente lo staff del primo cittadino dovrebbe fornire alla cittadinanza ‘un’azione comunicativa che faciliti l’accesso dell’utenza, pubblica e privata, alle agevolazioni previste dal Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34’. Fuffa, fumo negli occhi dei cittadini per giustificare quella che sembra essere una squallida operazione elettorale in stile ben peggiore della Prima Repubblica. Quattro anni di amministrazione nei quali il sindaco Francesco Menna si è occupato principalmente del suo staff e della sua Giunta, con continui cambi e ricambi di persone, senza mai preoccuparsi di amministrare la città, che ha invece bisogno di un gran lavoro. Ad un anno dalle elezioni, un’ennesima assunzione in segreteria, mentre Vasto attende ancora misure economiche importanti per affrontare la ripartenza post emergenza Covid-19. Francesco Menna non è all’altezza della situazione, non ha a cuore né questa città né la sua comunità, ma ha come unica preoccupazione la ricerca del consenso e, quando non riesce, scarica le colpe sulla Regione Abruzzo, come un disco rotto”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi