I Footlights tornano con un nuovo progetto: il primo brano è "All Alone" - La band vastese si presenta in chiave strumentale
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Musica 12/06

I Footlights tornano con un nuovo progetto: il primo brano è "All Alone"

La band vastese si presenta in chiave strumentale

È uscito nei giorni scorsi All Alone, nuovo brano dei Footlights che fa parte dell'ep Cardinal Sounds. La band formata da Giuseppe D'Adamo (batteria), Giordano Desiati (chitarra), Jacopo Nanni (tastiere) e Francesco E. Pracilio (bass) ha lanciato questo pezzo che, con i prossimi brani in uscita nelle prossime settimane, andrà a comporre il nuovo ep in cui i Footlights si presentano in una nuova veste strumentale.

I brani, che vedono la collaborazione di Simone Smargiassi al sax, sono stati registrati da Piero Garone per la Garone Production, il mastering è a cura di Gianmarco Battista. 

All Alone è uscito accompagnato da un videoclip realizzato da Giovanni Monni. "Gli abbiamo concesso massima libertà - racconta Jacopo Nanni -. Ci sono alcune scene che potrebbero essere ritenute eccessivamente dure ma crediamo che il linguaggio artistico del nostro videomaker sia stato ispirato dalla sua interpretazione del brano, nonchè dal materiale su cui stava lavorando in quel periodo. Quando lo abbiamo visto lo abbiamo trovato perfetto per All Alone".

Ad agosto ci sarà la seconda uscita dei Footlights, per ora All Alone è disponibile sulle piattaforme digitali [Ascolta su Bandcamp].

Guarda il video

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi