"Solidarietà ai balneatori. Gesti come questo devono essere censurati dall’intera collettività" - Sabato notte a fuoco un lettino e una sdraio a Vasto Marina
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 08/06

"Solidarietà ai balneatori. Gesti come questo devono essere censurati dall’intera collettività"

Sabato notte a fuoco un lettino e una sdraio a Vasto Marina

"Esprimiamo  la nostra solidarietà ai balneatori che la scorsa notte hanno subito un incendio, di un ombrellone e alcune sdraio, appiccato da vandali che non hanno fatto in tempo ad uscire dal lockdown per creare dei danni al prossimo e alla società in generale". I consiglieri comunali Francesco Prospero (FdI), Vincenzo Suriani (FdI), Edmondo Laudazio (Nuovo Faro), Alessandra Cappa (Lega), Davide D'Alessandro (Lega), Guido Giangiacomo (FI) e Alessandro D'Elisa (misto), esprimono con una nota la loro vicinanza ai titolari del lido La Bussola che, nella notte tra sabato e domenica, è stato danneggiato dall'azione dei vandali [LEGGI].

"In un momento difficile, in cui le attività turistiche stanno ripartendo con coraggio e forza di volontà, gesti come questo devono essere censurati dall’intera collettività - scrivono i consiglieri di centrodestra -. Ci auguriamo che i colpevoli siano presto sanzionati perché situazioni come queste non si ripetano nel corso dell’estate. La città sta ripartendo e non è giusto che per la stoltezza di pochi le attività ne paghino le conseguenze".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi