Fibra ottica, quasi terminati i lavori nel primo lotto. Menna: "No a sperimentazione tecnologia 5G" - Bosco: "Collegamento in fibra ottica anche per scuole e edifici pubblici"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 06/06

Fibra ottica, quasi terminati i lavori nel primo lotto. Menna: "No a sperimentazione tecnologia 5G"

Bosco: "Collegamento in fibra ottica anche per scuole e edifici pubblici"

Stanno per concludersi i lavori relativi all'installazione della fibra ottica nel primo lotto d'investimenti della società Open Fiber. "A Vasto sono già state collegate 7000 unità immobiliari nelle vie su cui sono stati eseguiti gli interventi – dichiara il sindaco Francesco Menna -, si dovrà arrivare a collegarne 12000. Per il primo lotto d'investimenti i lavori proseguiranno presumibilmente fino a luglio. La fibra ci consentirà una potenza di collegamento maggiore. Grazie a 5 milioni di euro di investimenti Vasto sarà ancora più efficiente".

Il primo cittadino è intervenuto anche in merito al dibattito sulla tecnologia 5G, basata su microonde a radiofrequenze più elevate dei precedenti standard tecnologici. In mancanza di riscontri da parte della comunità scientifica sulle potenziali ripercussioni del 5G sulla salute umana e per prevenire qualsiasi rischio per la popolazione, il sindaco Menna si è detto contrario a qualsiasi tipo di sperimentazione sul territorio comunale.

In questi giorni il Comune ha anche avviato l'iter per l'installazione della connessione in fibra ottica nei plessi scolastici cittadini. "La rete FTTH – spiega l’assessore alle politiche dell’Istruzione e innovazione e trasformazione digitale, Anna Bosco - rappresenta un vantaggio anche per la scuola del futuro. Un'infrastruttura di rete di tipo FTTH è 'future-proof', cioè realizzata in modo tale da non diventare obsoleta con il progredire delle tecnologie".

"Fibra ottica e scuola sono un binomio necessario e, come avevamo già previsto nella convenzione sottoscritta ad ottobre 2019 con la società Open fiber, anche le scuole e gli edifici pubblici di proprietà comunale che sono collocati nell'area d'intervento del primo lotto avranno un collegamento in fibra ottica. L'importanza dell'investimento – afferma l’assessore Bosco - risiede nel fatto che, a differenza del passato, l'intero tratto dalle centrali al router dei diversi edifici sarà in fibra ottica per cui non si saranno più dispersioni di banda durante il percorso, come invece accadeva prima con il rame."

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi