"Grazie alla passione e alla professionalità degli insegnanti della scuola R. Paolucci" - La lettera di un papà
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

"Grazie alla passione e alla professionalità degli insegnanti della scuola R. Paolucci"

La lettera di un papà

Capita spesso di leggere sul vostro giornale di pazienti che ringraziano dottori, infermieri ed operatori sanitari per la professionalità che hanno dimostrato loro durante la permanenza in un determinato reparto dell’ospedale.

Ormai l’anno scolastico volge al termine e io vorrei ringraziare gli insegnanti di mio figlio. Con le video lezioni abbiamo trascorso tre mesi insieme e ho avuto modo di conoscervi meglio. Non nego che inizialmente ero scettico per questo nuovo approccio alla didattica, soprattutto non ero certo della mia capacità di mediatore. Man mano che le lezioni si susseguivano ho avuto modo di apprezzare la vostra professionalità legata alla passione per l’insegnamento; basti pensare a chi è passato dalla LIM ad una semplice lavagnetta cancellabile, o chi per realizzare i video ha coinvolto il marito, chi si è prodigato a cercare i materiali sul web rubandoli a piattaforme straniere, ma utilissimi per appassionare mio figlio.

Avrei tante altre cose da elencare, ma la cosa più bella è che non è mai mancato, da parte vostra, un momento in cui si cercasse di coinvolgere mio figlio. Per questo e per tantissimi altri motivi dico grazie a Mauro, Angelo, Alessandra, Barbara, Stefania, Daniela, Luisa, Michele, Luciano, Luigi, Marialuisa.

Con la speranza che a settembre si possa tornare alla normalità vi auguro buone vacanze.

Un papà grato

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi