Sport in spiaggia: "Si può fare rispettando norme e protocolli di sicurezza" - L’intervista a Giorgio Amorosi e Massimo Di Risio
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Sport 02/06

Sport in spiaggia: "Si può fare rispettando norme e protocolli di sicurezza"

L’intervista a Giorgio Amorosi e Massimo Di Risio

Ieri ha preso il via ufficialmente la nuova stagione balneare che, quest'anno, sarà segnata dalle disposizioni legate all'emergenza Coronavirus. Oltre alla gestione degli stabilimenti balneari [GUARDA L'INTERVISTA] è di particolare interesse ciò che riguarda l'attività sportiva sulle spiagge. Al momento niente partite e tornei ma, secondo le recenti disposizioni, è possibile organizzarsi per la pratica dell'attività sportiva all'aperto. 

Una situazione in evoluzione, secondo i protocolli di sicurezza e le disposizioni delle diverse federazioni sportive interessate, che però apre alla possibilità di fare attività di base e allenamenti negli spazi che saranno configurati come centri sportivi, gestiti da associazioni sportive riconosciute.

A spiegarci lo stato dell'arte sono Giorgio Amorosi e Massimo Di Risio che già da qualche giorno sono alle prese con l'allestimento dei campi di beach volley sulla spiaggia di Vasto Marina per poter partire con le loro attività. 

Guarda il video

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Sport in spiaggia: "Si può fare rispettando norme e protocolli di sicurezza"

L'intervista a Giorgio Amorosi e Massimo Di Risio | Servizio di Giuseppe Ritucci - Immagini e montaggio di Nicola Cinquina



 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi