A Cupello il Municipio illuminato con il tricolore per la festa della Repubblica - Di Florio: "Anche oggi ci troviamo a dover ricostruire il Paese"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Cupello   Attualità 02/06

A Cupello il Municipio illuminato con il tricolore per la festa della Repubblica

Di Florio: "Anche oggi ci troviamo a dover ricostruire il Paese"

Alla vigilia della festa della Repubblica, l'amministrazione comunale di Cupello ha scelto di illuminare con i colori della bandiera italiana, verde, bianco e rosso, il palazzo del Municipio in corso Mazzini. Un'immagine suggestiva ed emozionante per dare un segno di unità in una giornata in cui, per le limitazioni ancora vigenti per contrastare il Coronavirus, non ci saranno le celebrazioni pubbliche che caratterizzano la giornata della festa della Repubblica.

"È l'omaggio che abbiamo voluto rendere alla Repubblica - commenta il sindaco Graziana Di Florio -. Ricorrenza significativa per l'Italia intera che ci riporta ai valori di Libertà, Democrazia, Unità e Cittadinanza. A 74 anni dalla sua nascita l'Italia si ritrova, come allora, a dover ricostruire il Paese dopo una delle più grandi crisi mai attraversate.

E proprio in un momento storico come questo abbiamo tutti bisogno di ritrovare le nostre identità sotto un'unica bandiera che, oggi più che mai, sentiamo nostra e che deve darci una spinta a ripartire con quella stessa forza e spirito che ebbero i nostri Padri Costituenti che hanno ricostruito un Paese dalle macerie.

Buona festa della Repubblica!".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi