Carpineto, abbattuti tutti i cipressi del cimitero. Per il Comune era necessario - Lavori di consolidamento dell’area cimiteriale a rischio frane, paese diviso
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Carpineto, abbattuti tutti i cipressi del cimitero. Per il Comune era necessario

Lavori di consolidamento dell’area cimiteriale a rischio frane, paese diviso

Il paese è diviso tra favorevoli e contrari. Secondo l'amministrazione comunale di Carpineto Sinello, era necessario l'abbattimento dei cipressi del cimitero, alcuni dei quali hanno quasi un secolo di vita. Sono stati tutti tagliati gli alberi del camposanto. Ecco in cosa consistono i lavori nell'area cimiteriale, per un costo complessivo di un milione e 400mila euro:

Guarda il video

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Carpineto, cipressi abbattuti: per il Comune era necessario

Servizio di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi