"Aiutaci a tenere pulita la tua città": Vivere Vasto Marina chiede impegno ai cittadini - La campagna del Consorzio degli operatori turistici
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 29/05

"Aiutaci a tenere pulita la tua città": Vivere Vasto Marina chiede impegno ai cittadini

La campagna del Consorzio degli operatori turistici

Con l'allentamento delle restrizioni sono tornate a ripresentarsi in città scene di inciviltà circa l'abbandono di rifiuti. Ed è per questo che il Consorzio Vivere Vasto Marina ha lanciato una campagna di sensibilizzazione rivolta a tutti i cittadini "perché facciano anch'essi la loro parte per conservare il decoro dei marciapiedi, delle strade, delle piazze e dei giardini di Vasto, puliti dal personale addetto, ma che dopo poco tempo si ripresentano lordi a causa di comportamenti poco civili", spiega Loredana Di Nunzio, componente del direttivo del Consorzio.

"Aiutaci a tenere pulita la tua città", è lo slogan scelto per la campagna che diffonderà materiale informativo rivolto ai cittadini vastesi e ai turisti che arriveranno in città. 

Anche perchè, troppo spesso, in giro si trova di tutto. "Mozziconi gettati per terra, bicchieri di plastica e bottigliette che anche i nostri clienti lasciano sul lungomare invece di posizionarli nei, seppur ancora pochi, cestini, escrementi dei cani lasciati ovunque, sui marciapiedi e nei giardini; cartacce e sporcizia varia lasciata cadere in sfregio alla città, rifiuti ingombranti e pericolosi, spesso abbandonati nei pressi dei cassonetti, o in zone isolate in centro come fuori città (pur essendo gratuito il ritiro presso il domicilio)".

Partendo da queste cattive abitudini il Consorzio ha lanciato la campagna, scegliendo come prima immagine quella della rotonda di viale Dalmazia, dove, troppo spesso, vengono depositati rifiuti di ogni genere. Un'iniziativa che richiama tutti alla responsabilità personale per il bene comune e che si protrarrà per tutta la stagione estiva.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi