L’amministrazione sansalvese annuncia 15 nuovi posti auto in via Duca degli Abruzzi - Area di 520 metri quadri
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

L’amministrazione sansalvese annuncia 15 nuovi posti auto in via Duca degli Abruzzi

Area di 520 metri quadri

In via Duca degli Abruzzi a San Salvo sarà realizzato un miniparcheggio a raso per 15 posti auto a pettine. Il progetto era stato già annunciato nella conferenza stampa di fine anno. Lo spazio a disposizione è di 520 metri quadri e all'interno ci sarà uno stallo riservato ai disabili con lo spazio sufficiente per le manovre. 

La realizzazione del parcheggio sarà possibile grazie al contributo della Regione Abruzzo di 50mila euro. "Il progetto – spiega il Comune – che garantirà la sosta degli autoveicoli in piena sicurezza, con la realizzazione propedeutica degli impianti idrici ed elettrici, con la realizzazione dell’opportuna segnaletica orizzontale, tale da garantire un dimensionamento ed una disposizione degli stalli di sosta, nonché la predisposizione degli elementi che potranno garantire l’illuminazione pubblica".

"Ripartiamo con maggiore slancio nel settore delle opere pubbliche – aggiunge il sindaco Tiziana Magnacca – Il nuovo e funzionale mini parcheggio sarà a beneficio del centro storico al fine di favorire la mobilità e la sosta degli autoveicoli per raggiungere le attività commerciali e i servizi". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi