Oriano, 27 anni, al lavoro in Brasile: "Vasto mi manca". E sulla movida un messaggio ai giovani - Coronavirus oltreoceano, la testimonianza del manager vastese
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 26/05

Oriano, 27 anni, al lavoro in Brasile: "Vasto mi manca". E sulla movida un messaggio ai giovani

Coronavirus oltreoceano, la testimonianza del manager vastese

Sta bene. La zona del Brasile in cui vive, a circa due ore d'auto da San Paolo, è distante oltre 3mila chilometri da quei focolai di coronavirus di cui tanto si parla da giorni anche nei telegionali italiani: "L'Amazzonia e Manaus sono lontane come Vasto e la Scandinavia", spiega a Zonalocale Oriano Bastonno, 27 anni, che dal dicembre 2012 lavora a Pindamonhangaba, città di 160mila abitanti dov'è operation manager di un'azienda italo-brasiliana.

A Vasto torna spesso, sia per lavoro che per stare con la sua famiglia. "Tante persone - parenti, amici, conoscenti - mi stanno scrivendo dall'Italia per chiedermi come sto". E racconta, in questa intervista video, come sta vivendo oltreoceano i tempi dell'emergenza Covid-19.

Dopo aver visto le immagini che arrivano dall'Italia, i video degli assembramenti nei luoghi della movida delle città dello Stivale, vuole rivolgere un messaggio ai giovani connazionali. Lo fa citando una frase di Kennedy: "Non chiedetevi cosa può fare il vostro Paese per voi, chiedetevi cosa potete fare voi per il vostro Paese".

Guarda il video

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti


Video - Coronavirus. Oriano, 27 anni, al lavoro in Brasile: "Vasto mi manca"

Intervista di Michele D'Annunzio - Montaggio di Nicola Cinquina

Immagini di Pindamonhangaba: Pedro Arruba



 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi