Dal ristoratore di Castelguidone a Tokyo 1000 chili di pasta per chi è in difficoltà - Dal Giappone la generosità di Giuseppe Sabatino
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Dal ristoratore di Castelguidone a Tokyo 1000 chili di pasta per chi è in difficoltà

Dal Giappone la generosità di Giuseppe Sabatino

L'arrivo dei pacchiMille chili di pasta per le famiglie in difficoltà. È il regalo che Giuseppe Sabatino, ristoratore di Castelguidone che da una ventina d'anni è il proprietario de La trattoria dai paesani a Tokyo, ha voluto fare in collaborazione con lo storico pastificio Rustichella d'Abruzzo alla sua comunità d'origine. La pasta sarà consegnata alle persone in diffocoltà delle comunità di Castelguidone, Schiavi di Abruzzo, Torrebruna e San Giovanni Lipioni.

"Giuseppe - spiega il sindaco Donato Sabatino, che ha accolto con grande emozione il dono del suo compaesano - è nato negli anni sessanta e non ha mai dimenticato i tempi duri. Con grande tenacia e fatica ha costruito il suo percorso, lavorando in tanti ristoranti e, con il suo sudore, è riuscito a realizzare cose importanti. Ed è per questo che, anche in questa occasione, ha voluto dimostrare generosità per la sua comunità di origine dando supporto alle persone che vivono momenti di difficoltà anche per le conseguenze economiche dell'emergenza Covid-19". 

Il messaggio che il ristoratore castelguidonese vuole lanciare dal Giappone è che "soprattutto nei momenti di difficoltà tutti, per quello che possono, devono tendere una mano a chi ha più bisogno". Saranno i sindaci dei Comuni interessati, come da indicazione di Giuseppe Sabatino, a individuare nei rispettivi paesi le persone a cui consegnare i pacchi di pasta. 

"Voglio esprimere il mio personale ringraziamento e quello di tutta l'amministrazione comunale - commenta il primo cittadino - certo di esprimere anche quello di tutta la comunità e quello dei colleghi sindaci dei paesi del territorio che riceveranno i pacchi di pasta. Un grazie anche a Gianluigi Peduzzi, titolare del pastificio Rustichella d'Abruzzo di Pianella, che ha aderito all'iniziativa lanciata da Giuseppe e che ieri ha fatto arrivare un furgone carico di mille chili di pasta. Sono segni di generosità che dimostrano la forza delle radici e lo spirito di comunità che, anche se da tanto tempo si è lontani, non si affievolisce".

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi