’La tribù dei sorrisi’ dona materiale agli ospedali: "Piccoli gesti per aiutare chi ci sta aiutando" - Donazioni della Onlus al san Pio di Vasto e al san Timoteo di Termoli
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 gennaio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Vasto   Attualità 23/05/2020

’La tribù dei sorrisi’ dona materiale agli ospedali: "Piccoli gesti per aiutare chi ci sta aiutando"

Donazioni della Onlus al san Pio di Vasto e al san Timoteo di Termoli

Per ringraziare medici e infermieri per l’impegno e la dedizione con cui svolgono ogni giorno il loro lavoro, l'associazione di clown terapia, La tribù dei Sorrisi Onlus, ha donato all'ospedale San Pio di Vasto e all'ospedale San Timoteo di Termoli varie confezioni di gel disinfettante per le mani. Presidi che sono stati consegnati, a Vasto, in direzione sanitaria dal presidente Silvana Ranalli alla dottoressa Francesca Tana, e a Termoli dai volontari clown, in ospedale, al Distretto socio sanitario e al Dipartimento unico prevenzione.

"In questo momento così difficile in cui non è possibile portare i nostri sorrisi negli ospedali - dichiara la onlus -, come associazione di clown terapia cerchiamo con piccoli gesti di aiutare chi ci sta aiutando".

La Onlus ha donato anche visiere protettive, mascherine e cappellini in tessuto lavabile realizzati a mano. Oltre ai due ospedali, l’associazione ha fatto donazioni a varie strutture private presenti sul territorio.

"Siamo molto felici che il personale sanitario abbia gradito il nostro seppur piccolo gesto e cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto donandoci le stoffe e sostenendo il nostro progetto. - afferma l'associazione -. Anche se distanti fisicamente, abbiamo cercato nel nostro piccolo di essere vicini con il cuore a chi rischia quotidianamente la propria vita per salvare quella degli altri e speriamo di poter tornare presto a sorridere insieme".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi