Misure anti-Covid: a San Salvo tratti di spiaggia libera affidati in gestione - Il Comune pubblica la manifestazione d’interesse
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Misure anti-Covid: a San Salvo tratti di spiaggia libera affidati in gestione

Il Comune pubblica la manifestazione d’interesse

Saranno affidati in gestione alcuni tratti di spiaggia libera a San Salvo Marina, limitatamente all'estate 2020, così da poter garantire il rispetto delle misure anti-Covid. A darne notizia è l'amministrazione comunale che ha pubblicato questa mattina il bando per la manifestazione di interesse [CLICCA QUI]. Nel documento sono presenti le mappe con i tratti che verranno affidati per la gestione ed indicate le regole da seguire. "Gli operatori affidatari della gestione temporanea dovranno dare l'opportunità ai fruitori - in quanto trattasi di spiaggia libera - di poter utilizzare gratuitamente gli arenili, anche allestendo da sè le attrezzature". 

"Il governo nazionale impone ai Comuni senza dotarli di risorse, nel rispetto delle nuove norme di sicurezza con le quali dovremmo convivere quest’estate a causa della pandemia da coronavirus, la sorveglianza delle spiagge libere. Ad oggi risultano evasi il 65 per cento dei tributi che gli Enti Locali avrebbero dovuto riscuotere per le gestione corrente delle prestazioni fornite ai cittadini - commenta il sindaco Tiziana Magnacca -. Nonostante tutto ciò questa amministrazione comunale è operativa su tutti i fronti con lo sguardo rivolto anche alla prossima stagione balneare".

Il primo cittadino spiega che "ci siamo adeguati al protocollo di sicurezza per l’esercizio delle attività ricreative di balneazione e in spiaggia e abbiamo pubblicato una manifestazione d’interesse per l’affidamento della gestione temporanea di tratti di spiaggia libera, seppur limitata al 2020".

La manifestazione d'interesse è stata predisposta del Servizio Attività Produttive e Promozione del Turismo e del Servizio Urbanistica e Demanio Marittimo che riguarderà la gestione nel periodo compreso presumibilmente dal 1° giugno al 30 settembre 2020. L’assessore al Turismo, Tonino Marcello, spiega che "che quanti vogliono utilizzare questa opportunità, a far data da oggi, possono presentare la domanda per l’affidamento della gestione temporanea di parti di spiaggia libera, nel rispetto delle disposizioni governative in materia di gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 con orario di apertura e chiusura dei tratti assegnati tutti i giorni dalle ore 7.30 alle ore 19.30". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi