La panchina contro l’omofobia è durata cinque giorni: rotto lo schienale - Era stata installata da amministrazione e consulta giovanile
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 20/05

La panchina contro l’omofobia è durata cinque giorni: rotto lo schienale

Era stata installata da amministrazione e consulta giovanile

Foto di Giuseppe MunafòÈ durata solo 5 giorni la panchina arcobaleno contro l'omofobia installata nella villa comunale [LEGGI]. Stamattina una delle assi dello schienale – quella recante la scritta "L'amore non viaggia sul binario dei sessi, ma deraglia tra i sensi umani" – è stata ritrovata spezzata.

Difficile per ora dire se si è trattato di un atto vandalico o di un effetto collaterale di chi in questi giorni si è seduto direttamente sullo schienale per scattare una foto ricordo o, ancora peggio, di un gesto di intolleranza proprio nei confronti del significato dell'installazione. In ogni caso, la panchina dovrà essere ora sistemata a causa dell'inciviltà di ignoti.

L'iniziativa era stata promossa dall'amministrazione comunale e dalla consulta giovanile che avevano aderito alla RE.A.DY (Rete nazionale delle pubbliche amministrazioni anti discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere).

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi