"Coronavirus, a Vasto è necessario l’intervento dell’esercito" - Pennetta: "Forze dell’ordine, organico insufficiente per controlli h24"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 18/05

"Coronavirus, a Vasto è necessario l’intervento dell’esercito"

Pennetta: "Forze dell’ordine, organico insufficiente per controlli h24"

"È indispensabile che a Vasto ci sia una presidio dell'esercito, in quanto solo così si può cercare di arginare il contagio". A chiedere l'intervento dei militari l'aumento dei casi di Covid-19 registrato nei giorni scorsi, è Angela Pennetta, presidente del comitato civico L'Arcobaleno. 

"Le forze dell'ordine in organico a Vasto non sono sufficienti per fare controlli h24 nei tre focolai di Covid-19. Purtroppo quesra situazione ha ancor più messo a nudo il fatto che il nostro territorio soffre da tanto per tali carenze, nonostante l'abnegazione degli uomini e delle donne che indossano la divisa e che sentitamente ringrazio". 

Secondo l'avvocato, "sarebbe gravissimo, nel momento in cui in Italia tutto riparte, bloccare nuovamente la nostra città: rappresenterebbe il declino della nostra economia ed in modo particolare del turismo, oltre che una mazzata psicologica per tutti i cittadini".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi