Il "Caso Vasto" sotto la lente del ministro Lamorgese e del prefetto Barbato - Lunedì si riunisce il comitato per l’ordine e la sicurezza
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 16/05

Il "Caso Vasto" sotto la lente del ministro Lamorgese e del prefetto Barbato

Lunedì si riunisce il comitato per l’ordine e la sicurezza

Si riunirà lunedì mattina il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per valutare il caso Vasto. A darne notizia è stato il prefetto di Chieti, Giacomo Barbato, che ha invitato (alle ore 10.30), oltre ai componenti di diritto, il Sottosegretario di Stato per i Rapporti con il Parlamento, Gianluca Castaldi, il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, il direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael e il Sindaco di Vasto, Francesco Menna. 

A stretto giro, lo stesso Castaldi ha annunciato la convocazione del comitato da parte del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese: "Ho contattato il ministro che ha mostrato l'immediata disponibilità a indire un Comitato d'Ordine e Sicurezza Pubblica per lunedì mattina, al fine di affrontare la situazione, comitato al quale parteciperò molto volentieri per dare il mio contributo. Ringrazio enormemente per questo il ministro".

"Rilevo, positivamente – aggiunge Castaldi – come ogni rappresentante delle Istituzioni stia facendo in queste ore delicate la propria parte in una sorta di azione corale, dando il massimo per la nostra città: dal succitato ministro dell'Interno, al Prefetto Giacomo Barbato, al Comandante Provinciale dei Carabinieri Forleo, fino al Presidente della Regione Marsilio.

Sono a conoscenza del fatto che nella riunione del Centro Operativo Comunale (COC) organizzata dal Sindaco, al quale  ho dichiarato e rinnovato la mia disponibilità, è stata decisa una prima azione di buon senso, grazie all'azione corale: l'emanazione di un'ordinanza di limitazione veicolare nella zona interessata, per favorire i controlli delle forze dell'ordine h24, a tutela di tutti i cittadini. Auspico una gestione equilibrata e intelligente della situazione, in modo da tutelare la salute cittadina e non compromettere ulteriormente quella economica.

Per me è una prima misura, in attesa dell'esito dei tamponi: esito che servirà a modificare anche  l'azione intrapresa in base al loro riscontro, verso direzioni più drastiche. Spero che il risultato dei controlli medici ci restituisca una delimitazione contenuta del contagio. La situazione è in divenire: tutti i cittadini possono e devono sentire la presenza forte delle istituzioni. Sono fiducioso sul fatto che questo lavoro di squadra darà i frutti sperati e non avremo bisogno (lo speriamo tutti) di dichiarare zone rosse. Vasto è pronta ad ospitare turisti e ne ha bisogno".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi