Dai consorzi vastesi l’appello ai cittadini per la ripartenza: "È questo il momento dell’unione" - "Forza e tempestività per evitare emergenza sanitaria ed economica"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 16/05

Dai consorzi vastesi l’appello ai cittadini per la ripartenza: "È questo il momento dell’unione"

"Forza e tempestività per evitare emergenza sanitaria ed economica"

In vista dell'ormai imminente riapertura delle attività commerciali, prevista per il 18 maggio, e in riferimento all'impennata di contagi registrata in città nelle ultime ore, i consorzi Vasto in Centro e Vivere Vasto Marina si appellano al senso di responsabilità dei cittadini.

"È questo il momento dell'unione. È questo il momento in cui bisogna agire in maniera forte e rapidissima per contrastare l'emergenza sanitaria messa a fortissimo rischio, per mano di alcuni incoscienti, nella nostra città - si legge in una nota - Solo la forza e la tempestività possono salvare tutti noi dal precipitare dell'emergenza sanitaria e dal tracollo economico. Siamo fiduciosi perché uniti, ma senza un intervento incisivo delle forze dell’ordine e, se necessario, delle forze armate, tutti i nostri sforzi profusi per la ripartenza saranno vani".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi