"Ameluna": opere d’arte in vendita per sostenere ospedali e associazioni di volontariato - L’idea lanciata da Domenico Di Genni subito raccolta da Giuseppe Colangelo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Scerni   Attualità 12/05

"Ameluna": opere d’arte in vendita per sostenere ospedali e associazioni di volontariato

L’idea lanciata da Domenico Di Genni subito raccolta da Giuseppe Colangelo

Opere d'arte in vendita per sostenere la ricerca sul Covid-19 e le associazioni che si impegnano a favore di chi vive momenti di sofferenza. A lanciare il progetto Amelunaè stato l'artista Domenico Di Genni che, sul suo sito, ha messo in vendita una serie di opere con il ricavato destinato all'Istituto Spallanzani di Roma "perché la considero una eccellenza italiana nel campo delle malattie infettive". L'obiettivo dell'artista è "aiutare la ricerca attiva contro l' emergenza COVID 19 che stà limitando e cambiando le vite di tutti noi".

Il lancio dell'iniziativa ha avuto sin da subito un buon riscontro così da spingere Di Genni a coinvolgere altri colleghi artisti. Ad ognuno di loro è stata data la possibilità di scegliere quali opere vendere e quale iniziativa benefica sostenere. Il primo ad aderire è stato lo scultore Giuseppe Colangelo con le sue opere che contribuiranno a finanziare le attività dell'associazione La Conchiglia onlus di Vasto, che si occupa di sostenere i pazienti oncologici e le loro famiglie.

Le opere di Domenico Di Genni per l'Istituto Spallanzani - CLICCA QUI

Le opere di Giuseppe Colangelo per l'associazione La Conchiglia - CLICCA QUI

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi