"Dal 4 riaperture graduali di parchi, piste ciclabili e cimitero. Nei mercati solo alimentari" - Il sindaco di Vasto, Francesco Menna, annuncia i provvedimenti della fase 2
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 30/04

"Dal 4 riaperture graduali di parchi, piste ciclabili e cimitero. Nei mercati solo alimentari"

Il sindaco di Vasto, Francesco Menna, annuncia i provvedimenti della fase 2

"Una riapertura graduale, sentite le forze dell'ordine e il Centro operativo comunale". La annuncia il sindaco di Vasto, Francesco Menna, n questa intervista video. "Il cimitero riaprirà con orari dalle 8 alle 12.30 e dalle 15 alle 18 garantendo il distanziamento sociale. Per parchi e ville riapertura il 4 maggio perché il decreto del Governo consente un minimo di spostamenti e attività sportiva. L'unica area verde che non riaprirà totalmente sarà la villa comunale, che sarà aperta nella mattina e nel pomeriggio, ma non di sera per evitare assembramenti. Anche le piste ciclabili vedranno una riapertura graduale, sempre nel rispetto del distanziamento sociale. I mercati potranno essere riaperti, ma solo per il settore alimentare. Riaperture vuol dire ritorno graduale alla normalità".

In un comunicato diramato in mattinata, il Comune annuncia: "Dal prossimo 4 maggio si applicano le seguenti misure:

a) è vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici e privati;

b) è consentito l’accesso alle aree di pubblico passaggio, alle piste ciclabili, ai parchi, giardini pubblici e cimitero. Le aree attrezzate per il gioco dei bambini sono chiuse. La villa comunale sarà riaperta il 7 maggio 2020, tutti giorni e resterà chiusa la notte. 

c) non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto. E’ consentito svolgere individualmente, con accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti, attività sportiva o motoria, purché nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività;

d) i mercati saranno consentiti solo per la vendita alimentare".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi