Tiziana Magnacca: "Affidiamo a San Vitale la città di San Salvo" - Il messaggio del sindaco nel giorno dedicato al santo patrono
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Eventi 28/04

Tiziana Magnacca: "Affidiamo a San Vitale la città di San Salvo"

Il messaggio del sindaco nel giorno dedicato al santo patrono

foto di Simone Colameo"La comunità di San Salvo oggi è unita nel nome di Vitale, il nostro santo patrono. E’ difficile per tutti, come per le festività religiose che si sono susseguite in questo mese di aprile, sopportare la mancanza fisica nel partecipare agli eventi. Partecipazione che si manifesta nella preghiera, nei riti e nella condivisione delle emozioni attraverso il contatto con gli altri. Anche oggi è richiesto a tutti un sacrificio, quello di restare a casa". Tiziana Magnacca, sindaco di San Salvo, torna a rivolgersi a tutti i suoi concittadini nel giorno della festa di San Vitale, patrono della città. 

"Siamo convinti che lo faremo nella dolce consapevolezza - come solo qualche mattina fa ce lo ha sussurrato papa Francesco da Santa Marta – di vivere nel ricordo del primo incontro con le stesse pulsazioni e certezze di un grande rapporto di amore.

Sì, in queste settimane, è stato chiesto a tutti noi di vivere anche attraverso i ricordiSarà più facile farlo grazie a tanti di voi che stanno donando emozionanti e suggestive immagini degli anni passati con le strade a festa attraversate dalla processione di san Vitale. Gli affidiamo la Città di San Salvo. Siamo un’unica comunità che invoca san Vitale di proteggerci e di aiutarci in questa pandemia".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi