Cappa e D’Alessandro contro Lacanale: "Non è il coordinatore della Lega a Vasto" - Carroccio al veleno. "Situazione insostenibile, serve un chiarimento con i vertici"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


10 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 28/04

Cappa e D’Alessandro contro Lacanale: "Non è il coordinatore della Lega a Vasto"

Carroccio al veleno. "Situazione insostenibile, serve un chiarimento con i vertici"

Alessandra Cappa e Davide D'Alessandro (Lega)Coordinatore sì, coordinatore no. Michele Lacanale lo è stato e dice di esserlo ancora. Anzi, lo mette nero su bianco. Insorgono i consiglieri comunali Davide D'Alessandro e Alessandra Cappa: "A noi non risulta che la Lega abbia un coordinatore locale".

Sul Carroccio vastese sembra regnare la confusione o, quanto meno, il disaccordo. Lo testimonia il comunicato diramato oggi pomeriggio da Cappa e D'Alessandro a distanza di poche ore dalla nota con cui Lacanale ha fortemente criticato il Movimento 5 Stelle per aver votato in Consiglio comunale insieme alla maggioranza di centrosinistra sulla vicenda del rinnovo delle concessioni balneari in scadenza [LEGGI]. 

I due consiglieri tengono a precisare: "Leggiamo una nota a firma Michele Lacanale, presentato come Coordinatore locale della Lega. A noi non risulta che la Lega abbia un coordinatore locale. Quanto alla nota, teniamo a precisare, in relazione alla mozione sulle concessioni balneari, che è stata ispirata esclusivamente dal nostro buon lavoro di consiglieri comunali al servizio della città. Ciò che avevamo da dire sul voto del M5S l'abbiamo espresso in aula e, successivamente, con un comunicato. A fare testo sono soltanto le nostre parole. Speriamo quanto prima di avere un chiarimento con chi guida il partito a livello regionale, poiché questa situazione non è sostenibile. Siamo persone serie". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi