Le Colonne in viaggio con "Dino" ma "torneremo presto a guardare le onde del mare" - Nuovo singolo e videoclip per Matteo e Andrea Colonna
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Musica 27/04

Le Colonne in viaggio con "Dino" ma "torneremo presto a guardare le onde del mare"

Nuovo singolo e videoclip per Matteo e Andrea Colonna

"In macchina con Dino, io lo vedevo triste. Il vetro era sporco ma lui faceva finta di niente". È un viaggio in auto quello raccontato da Le Colonne nel loro ultimo brano. Dino, uscito su tutte le piattaforme digitali con la distribuzione di Artist First, è il primo singolo di Matteo e Andrea Colonna dopo la pubblicazione del loro album Isole [LEGGI L'INTERVISTA].

È una sorta di prosecuzione nel viaggio intrapreso da Andrea e Matteo come moderni cantastorie, narrando storie e viaggi che parlano ad ognuno di noi. Ed è il viaggio in auto con Dino a dare lo spunto per questa nuova canzone che - come ci avevano annunciato durante la nostra Mezz'ora con... - nasce in questo tempo di lockdown in cui non mancano certo quegli "sbalzi d'umore" raccontati da Dino. 

"Torneremo a guardare le onde del mare, è una promessa - srivono i fratelli Colonna, lontani da quel mare che spesso  -. Per adesso facciamoci compagnia con Dino, il nostro nuovo singolo". 

Il brano è stato registrato con Alessandro Arban (tastiere) ed è prodotto dalla Satellite Records. Grafica e video sono di Nicole Chiapperi.

LE COLONNE SU FACEBOOK - CLICCA QUI

Guarda il video

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi