A Pollutri salvadanai nei negozi: con il ricavato acquistati 43 saturimetri - Iniziativa di solidarietà promossa dall’associazione "Il canestro di frutta"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Pollutri   Attualità 27/04

A Pollutri salvadanai nei negozi: con il ricavato acquistati 43 saturimetri

Iniziativa di solidarietà promossa dall’associazione "Il canestro di frutta"

La solidarietà del territorio non si ferma e continua a concretizzarsi quotidianamente con raccolte fondi e donazioni per sostenere le strutture sanitarie. A Pollutri l'associazione "Il canestro di frutta" ha coinvolto tutto il paese con la distribuzione di salvadanai nelle attività commerciali dove i cittadini hanno potuto lasciare il loro contributo. Con il ricavato è stato possibile acquistare 43 saturimetri da destinare al Covid Hospital di Atessa e ai pazienti assistiti a domicilio

"Abbiamo colto il messaggio della Asl Lanciano Vasto Chieti sull'importanza di questi dispositivi - dice Lilli D'Agostino, ideatrice della raccolta fondi -. Sono impiegati sia in ospedale sia sul territorio per rilevare difficoltà respiratorie fin dall'esordio e abbiamo scelto di destinare a tale finalità la somma raccolta". 

Hanno contribuito anche la Cantina San Nicola, gli Amici della polenta, Macellerie Marcucci e Scampoli, mentre i salvadanai sono stati ospitati dalla Farmacia D'Ippolito, Alimentari Di Croce e Super Coal Piano di Croce, Frutta Cieri, Macelleria Marucci e La pecora nera, Panifici Cicchitti, Di Martino e Dottore.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi