Coronavirus, Bcc Valle del Trigno: "Venti milioni di euro per attività e famiglie in difficoltà" - Valentini: "Non lasciamo soli i nostri soci e il territorio"
Scopri di più CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

San Salvo   Cronaca 22/04

Coronavirus, Bcc Valle del Trigno: "Venti milioni di euro per attività e famiglie in difficoltà"

Valentini: "Non lasciamo soli i nostri soci e il territorio"

Venti milioni di euro. È la cifra stanziata dalla Banca di credito cooperativo della Valle del Trigno, che ha istituito "un servizio di assistenza finanziaria per soci, clienti e territorio" per qualunque attività o famiglia in difficoltà. 

Due le iniziative in questo periodo di forte sofferenza per l'economia: "La Bcc della Valle del Trigno, per far fronte alla difficile emergenza legata al Covid 19, istituisce Banca Vizina, un servizio di assistenza per il territorio che si sviluppa in due tipologie di interventi.

Il primo è un servizio di assitenza finanziaria per soci, clienti e territorio. Il servizio è disponibile ai numeri 329/5406621 (Area San Salvo – Vasto – Mafalda) e 320/0336081 (Area Trivento – Ripalimonsani – Campobasso) oppure scrivendo alla mail bccvalletrigno@fedam.bcc.it.

I servizi possono essere utilizzati da chi abbia necessità di attivare le misure a sostegno delle famiglie, dei professionisti, dei lavoratori autonomi e delle imprese previste dai decreti governativi (per maggiori info visita il sito http://www.bccdellavalledeltrigno.it ) e le misure aggiuntive Bcc. Difatti la Bcc della Valle del Trigno, in seguito all’emergenza, ha deciso di mettere a disposizione di famiglie, imprese ed operatori economici un plafond di 20 milioni di euro di finanziamenti, per sostenere soci, clienti e tutto il territorio.

Il secondo servizio è dedicato ai soci Bcc, in questo momento difficile la cooperativa di credito vuole sostenere la propria compagine sociale, quindi istituisce il servizio solidale Sos Soci insieme alla Fondazione Bcc della Valle del Trigno. Chiamando il numero 349/5331055 o scrivendo alla mail info@fondazionebccvalledeltrigno.it, tutti i soci possono segnalare o richiedere interventi solidaristici per loro e per le proprie famiglie. Interventi legati a qualunque tipologia di difficoltà".

“Non possiamo lasciare soli i nostri soci ed il nostro territorio in questo momento così complicato", dice il presidente della Bcc Valle del Trigno, Nicola Valentini. "Noi siamo una banca locale, siamo per natura vicini al territorio, lo conosciamo a fondo e da sempre ascoltiamo i bisogni di chi ci vive. Siamo certi che insieme torneremo più forti di prima". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi