A Celenza sul Trigno la solidarietà arriva dalla Germania: guanti e mascherine da Magstadt - La solidarietà del comune gemellato da 23 anni
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


20 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

A Celenza sul Trigno la solidarietà arriva dalla Germania: guanti e mascherine da Magstadt

La solidarietà del comune gemellato da 23 anni

Quando è arrivata la mail con la quale la città di Magstadt si metteva a disposizione per l'emergenza Covid-19, non è mancata la commozione. Oggi, quell'offerta di aiuto si è concretizzata con guanti, camici, gel igienizzante e mascherine.

È la storia del gemellaggio tra il Comune tedesco vicino Stoccarda e la comunità di Celenza sul Trigno siglato ormai oltre 20 anni fa e che si rinvigorisce annualmente con viaggi e visite istituzionali: l'appuntamento fisso probabilmente quest'anno, a causa della pandemia, non si rinnoverà, ma la vicinanza sarà ancora più forte grazie al nobile gesto.

"Quando abbiamo ricevuto la mail in cui ci informavano della disponibilità ad aiutarci con l’invio di questi materiali – racconta il consigliere comunale di maggioranza con delega al gemellaggio, Benito Aquilano – la commozione prima, e il senso di gratitudine poi, sono stati i due sentimenti che hanno pervaso tutta l’amministrazione comunale". 

"Questo segno è ancor più simbolico perchè avviene in un momento storico in cui non è solo l’Italia a soffrire le cause del Covid-19, ma l’Europa tutta. Questo gesto dovrebbe fungere da esempio per tutta la Comunità Europea e per tutti i paesi e città che hanno, nel corso degli anni, sviluppato una rete di gemellaggio intercomunale. Per questo mi sento di dire a nome di tutta la cittadinanza che siamo ancor più orgogliosi, semmai possibile, della scelta fatta ormai 23 anni or sono, di instaurare questo rapporto d’amicizia con il popolo di Magstadt. Per concludere ci tengo a sottolineare che questo non è un gemellaggio solo cartaceo, ma bensì è vivo e continuo, tant’è vero che quasi tutti gli anni una delegazione, spesso anche ben nutrita delle due comunità, sono ospiti nei rispettivi paesi d’origine, e, nella maggior parte dei casi, risiedono nelle case dei civili stessi".

L’ingente quantità di materiale ricevuto dalla comunità celenzana sarà distribuita nei prossimi giorni grazie all’ausilio dei volontari della protezione civile, sia ai privati cittadini per quanto riguarda guanti e mascherine, sia ai locali commerciali aperti (gel igienizzante e camici monouso).

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       

      Necrologi


        Chiudi
        Chiudi