Nessuna festa, aree delimitate e sanificazioni: le regole per usufruire degli stabilimenti balneari - Firmato il protocollo "Vasto Marina spiaggia sicura"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 18/04

Nessuna festa, aree delimitate e sanificazioni: le regole per usufruire degli stabilimenti balneari

Firmato il protocollo "Vasto Marina spiaggia sicura"

Nessuna festa o evento che possa creare assembramento, servizio al banco limitato, disinfettanti a disposizione dei clienti, pulizie incrementate, rispetto delle distanze per contenere la diffusione del coronavirus. Sono solo alcuni degli accorgimenti che gli stabilimenti balneari vastesi adotteranno in virtù della firma del protocollo d'intesa "Vasto Marina spiaggia sicura" da parte dei sindacati, associazioni di categoria (Sib Confcommercio, Fab-Cna Balneatori e Confesercenti - Dipartimento Turismo Provinciale Chieti) e il consorzio Vivere Vasto Marina (che raggruppa la totalità dei lidi della città).

Quanto stilato nel protocollo è soggetto a variazioni a seconda di ciò che verrà programmato dal Governo per la "Fase 2" e alle indicazioni che arriveranno dall'Oms

"Il protocollo – spiegano dal consorzio – nasce dall'esigenza di poter permettere alle persone di godere della spiaggia in sicurezza e riappropriarsi di un luogo che consideriamo terapeutico, fondamentale sopratutto in questo momento per il recupero del benessere psico-fisico messo a dura prova dalle lunghe settimane di isolamento che stiamo vivendo".

Il procollo si delinea su alcune regole principali come l'impossibilità di organizzare qualsiasi tipologia di festa, evento, concerto, serata danzante che possano creare assembramento di persone. Nuove forme d'intrattenimento dovranno tenere conto delle distanze previste per evitare la diffusione del virus.
"Sarà inoltre cura di ogni lido garantire il rispetto delle distanze, dell'utilizzo dei Dpi da parte dei lavoratori, prevedere divisione funzionale di aree e utilizzo di prodotti monodose, così come garantire le distanze tra un ombrellone e l'altro, e l'adozione di figure preposte a controllare il perfetto rispetto delle misure".

 Oltre a tali linee guida generali, il protocollo prevede altri sette punti:
- saranno esposti all'ingresso e nei punti più frequentati dei nostri lidi, locandine, manifesti, video, messaggi vocali e altri mezzi idonei che illustrano i comportamenti da osservare.

- Sarà limitato il servizio al banco, a favore del servizio ai tavoli e del servizio bar/ristorante sotto gli ombrelloni, garantendo una corretta e ciclica sanificazione delle stesse.

- Metteremo a disposizione dei clienti soluzioni idroalcoliche per la disinfezione delle mani. Incrementeremo la frequenza della pulizia delle superfici e degli oggetti condivisi specie quelle delle aree ristorative garantendo sanificazione per ogni cliente successivo ed il rispetto delle aree di accesso destinate al personale.

- Il nostro personale sarà formato per monitorare la concessione, rispondere alle domande dei clienti e distribuire materiale informativo da spiaggia che oltre a ribadire la procedura già nota, informando su come evitare di creare affollamenti e dare un quadro più completo su come vivere la spiaggia in sicurezza.

- Sia le aree gioco per i bambini, sia le aree per i giochi da spiaggia che saranno consentiti saranno ben delimitate oltre che da apposite strisce anche da piccole recinzioni, predisponendo una frequente sanificazione durante la giornata.

- Assicureremo nei bagni e nelle docce l'utilizzo di prodotti monouso. Saranno esposte le indicazioni ministeriali per il lavaggio delle mani. Verrà mantenuta una pulizia costante di almeno 4 volte al giorno dei bagni e delle superfici con disinfettati a base di cloro e alcool.

- Verrà garantito un distanziamento degli ombrelloni tale da assicurare il rispetto delle misure di distanziamento sociale. Le attrezzature da spiaggia verranno sanificate quotidianamente una volta utilizzate. Per coloro che affitteranno per un periodo maggiore l'ombrellone verrà predisposta attrezzatura da spiaggia personale e dedicata.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi