Pasquetta al campo sportivo: sanzioni per 8 persone e una denuncia per evasione - I trasgressori scoperti dalla polizia
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


9 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 14/04

Pasquetta al campo sportivo: sanzioni per 8 persone e una denuncia per evasione

I trasgressori scoperti dalla polizia

In 8 avrebbero bucato la rete di recinzione di un campo di calcetto nel quartiere San Paolo a Vasto per passarvi la Pasquetta con barbecue e alcolici: tutti ora dovranno pagare la sanzione amministrativa di 400 euro. A scoprirli è stato il personale della squadra volante del commissariato di Vasto durante i controlli finalizzati al contrasto dell’epidemia da coronavirus, intensificati nell’occasione delle festività pasquali.

"Alla vista dei poliziotti, supportati da personale dell’Arma dei carabinieri e dei vigili urbani, i contravventori visibilmente alterati dall’assunzione di alcool, cercavano di dileguarsi attraverso un foro praticato nella recinzione, dal quale avevano avuto precedentemente accesso al campo sportivo", spiega il commissario Fabio Capaldo.

Nonostante il tentativo, sono stati fermati e identificati; alcuni di loro sono già conosciuti dalle forze dell'ordine per precedenti o perché colpiti da Daspo: "Dagli accertamenti svolti – dice Capaldo – è emerso che tra i partecipanti vi era anche un soggetto attualmente sottoposto agli arresti domiciliari per traffico di sostanze stupefacenti; lo stesso, incurante della misura cautelare cui è sottoposto e in spregio, come gli altri suoi conoscenti, al divieto di uscire dalle proprie abitazioni per arginare il diffondersi del contagio da Covid19, si era anche lasciato immortalare in alcuni scatti fotografici per ricordare l’evento. L’uomo è stato denunciato per evasione, oltre a ricevere la sanzione amministrativa". 

"L’attività è uno dei risultati del capillare controllo del territorio operato dal personale del Commissariato di Vasto, intensificato durante le festività pasquali per volere del questore Borzacchiello, al fine di assicurare l’osservanza delle prescrizioni dei DPCM volte al contenimento del contagio da SarsCov2".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi