Reazioni al discorso di Conte, il sindaco Magnacca: "Mezzo uomo e politico inetto" - Il primo cittadino si lascia andare su Facebook
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

San Salvo   Politica 10/04

Reazioni al discorso di Conte, il sindaco Magnacca: "Mezzo uomo e politico inetto"

Il primo cittadino si lascia andare su Facebook

Sobrietà messa momentaneamente da parte e toni aspri. È la reazione del sindaco di San Salvo, la leghista Tiziana Magnacca, al discorso del premier Giuseppe Conte sulla proroga delle misure restrittive per contenere il coronavirus [GUARDA].

È passato qualche minuto dall'affondo sul Meccanismo Europeo di Stabilità dedicato ai due principali leader dell'opposizione – "Il Mes esiste dal 2012, non è stato istituito ieri o attivato la scorsa notte come falsamente e irresponsabilmente è stato dichiarato da Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Questo governo non lavora col favore delle tenebre: guarda in faccia gli italiani e parla con chiarezza" – quando, dalla propria pagina Facebook, l'ex ministro Salvini replica.

"Usare la tivù di Stato per dire falsità e fare un comizio contro Salvini e contro le opposizioni è roba da regime – scrive il leader della Lega – roba da Unione Sovietica. Perché non hanno bloccato il Mes? Perché il Pd vuole la tassa patrimoniale? Perché i 5 Stelle vogliono ancora bloccare la Tav? Perché Leu vuole tassare la casa e i risparmi degli italiani? Dov’è la cassa integrazione promessa? Quando arrivano davvero i soldi? Che fine ha fatto il blocco dei mutui per chi è in difficoltà? Cosa fanno per aiutare chi non ce la fa a pagare affitti, rate e bollette? Perché non aiutano davvero partite IVA e autonomi? Quando arriveranno i soldi promessi alle imprese? Sempre #colpadisalvini? Altro che collaborazione, che delusione signor Conte".

È sotto questo post che il sindaco sansalvese commenta: "Vergogna. Mezzo uomo e politico inetto, inadeguato e servo. A casa!!!! SUBITO".
Solo qualche giorno fa, Tiziana Magnacca (insieme ai colleghi di Villalfonsina, Casalbordino, Monteodorisio, Fresagrandinaria, Pollutri, Cupello, Roccaspinalveti, e Scerni) era stata protagonista di un'accesa polemica con il Pd della Provincia di Chieti e l'ex assessore regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, sul fondo di solidarietà alimentare. 
Insomma, colomba pasquale e ramoscello d'olivo sembrano ben lontani in questo particolare periodo storico.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 

Annunci di Lavoro

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi