"In questa Pasqua molto diversa dal solito un affettuoso abbraccio alla grande famiglia del Mattei" - Il messaggio di Fernando Fiore, presidente dell’associazione degli ex studenti
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 10/04

"In questa Pasqua molto diversa dal solito un affettuoso abbraccio alla grande famiglia del Mattei"

Il messaggio di Fernando Fiore, presidente dell’associazione degli ex studenti

Associazione Amici del Mattei-Vasto"Un pensiero affettuoso" a tutta "la grande famiglia del Mattei". È l'augurio di buona Pasqua di Fernando Fiore, presidente dell'associazione Amici del Mattei, il sodalizio nato il 28 settembre 2019 su iniziativa di un gruppo di ex studenti della scuola più grande di Vasto [LEGGI]. 

"In questi mesi drammatici che stiamo attraversando a causa della pandemia di Covid-19, in Italia e nel Mondo - scrive Fiore - le idee che stavano maturando e le iniziative che stavamo assumendo per dare vita e contenuti alla nostra associazione da poco sorta, sono state purtroppo bloccate sul nascere o, comunque, fortemente rallentate. La Pasqua che ci accingiamo a festeggiare sarà, per tutti, molto diversa dal solito. Come presidente pro tempore dell’Aps Amici del Mattei-Vasto e a nome degli amici componenti dell’organo di amministrazione, nel formulare l’augurio che la Santa Pasqua 2020 possa regalare a tutti noi la Pace e la serenità di cui abbiamo bisogno, rivolgo un pensiero affettuoso a voi soci dell’Aps, alle vostre famiglie, alla nostra scuola, al dirigente, dott. Gaetano Fuiano, agli alunni, ai docenti, al personale Ata e a tutti gli ex che consideriamo parte della Grande Famiglia del Mattei".

Per iscriverti all’associazione, invia un’email a: amicidelmattei.vasto@gmail.com.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi