Coronavirus, corpo militare della Croce Rossa per consegnare la spesa ed evitare assembramenti - Coronavirus, a Vasto buoni alimentari a 800 persone. Oggi inizia la distribuzione
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 09/04

Coronavirus, corpo militare della Croce Rossa per consegnare la spesa ed evitare assembramenti

Coronavirus, a Vasto buoni alimentari a 800 persone. Oggi inizia la distribuzione

Vasto: si amplia la collaborazione tra la Protezione civile e la Croce rossa italianaConsegneranno a domicilio spesa e farmaci e controlleranno che non si formino assembramenti davanti all'ufficio comunale che eroga i buoni alimentari e lungo le strade della città. Questi saranno i compiti del corpo militare del comitato di Vasto della Croce Rossa durante l'emergenza coronavirus.

Cinque i volontari, uno dei quali attualmente dislocato a Casalbordino, coordinati dal tenente Nicola Scolavino. Forze fresche per dare una mano al personale già impegnato da settimane ad aiutare la popolazione in questa difficile fase di restrizioni e distanziamento sociale. "Il nostro compito - spiega il sottotenente Domenico Di Chiacchio - è supportare il lavoro della Protezione civile nei servizi di pronto farmaco e consegna della spesa. Ci rapporteremo anche con la polizia locale per dare una mano nello svolgimento del servizio di controllo finalizzato a evitare assembramenti sul territorio e davanti all'ufficio municipale in cui si formano code per il ritiro dei buoni spesa".

"Dallo scorso scorso 3 aprile a oggi, sono giunte oltre 800 richieste", si legge in una nota diffusa dal municipio tramite il gruppo WhatsApp Emergenza coronavirus: "Domani, venerdì 10 aprile 2020, è l'ultimo giorno per presentare le richieste del bonus spesa. Dalle 17 di oggi, presso gli uffici comunali con accesso in piazzale Histonium", inizierà la consegna dei voucher agli aventi diritto, "che saranno contattati telefonicamente. Il finanziamento del governo, pari a 283775 euro e 13 centesimi, sarà utilizzato in pieno per fronteggiare l'emergenza per il mese di aprile. I buoni spesa sono validati con un timbro a secco del Comune di Vasto a tutela della loro autenticità"

"Continua senza sosta la collaborazione tra il Gruppo di Protezione Civile di Vasto e la Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Vasto. Le due realtà di volontariato vastesi si sono ormai unite in un sodalizio del soccorso che stà funzionando alla perfezione al di la delle più rosee aspettative", comunica la Protezione civile. "Da lunedì inoltre si è aggiunta la Componente Militare della Croce Rossa Italiana che supporterà ulteriormente le operazioni sul territorio".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi