Coronavirus, sesto caso a San Salvo. Magnacca: "L’emergenza non è finita" - Paziente già ricoverato in ospedale
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Coronavirus, sesto caso a San Salvo. Magnacca: "L’emergenza non è finita"

Paziente già ricoverato in ospedale

Sesto caso positivo al coronavirus a San Salvo, a renderlo noto è il sindaco Tiziana Magnacca. "Mi è giunta la comunicazione dal dipartimento di Prevenzione della Asl 02 Abruzzo di un sesto caso di accertata positività di un cittadino residente, già da tempo ricoverato in ospedale", dice il primo cittadino.

Il Servizio di igiene e prevenzione della Asl sta provvedendo a verificare i contatti stretti avuti dalla persona risulta positiva al Covid-19. "Ancora una volta, e non mi stancherò mai di dirlo, che l’emergenza non è finita. Atteniamoci alle disposizioni stabilite dai vari decreti del governo" conclude la Magnacca.
Nelle scorse settimane, si è registrato anche il decesso di un sansalvese di 88 anni legato al Covid-19; era ricoverato all'ospedale di Chieti.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi