Alpini e cittadini di Schiavi di Abruzzo donano un ventilatore polmonare all’ospedale di Vasto - Coronavirus, il gesto di solidarietà di un intero comune dell’Alto Vastese
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 07/04

Alpini e cittadini di Schiavi di Abruzzo donano un ventilatore polmonare all’ospedale di Vasto

Coronavirus, il gesto di solidarietà di un intero comune dell’Alto Vastese

Vasto: la donazione del ventilatore polmonare all'ospedale San Pio da Pietrelcina"Ancora gesti di solidarietà da parte di cittadini nei confronti di chi ogni giorno si batte per salvare vite umane in questo grave periodo di emergenza sanitaria. Oggi, alla mia presenza e a quella del consigliere regionale Manuele Marcoveccchio, è stato consegnato al dirigente medico dell’ospedale San Pio di Vasto, Francesca Tana, un respiratore polmonare donato dagli Alpini e dalla comunità schiavese". Lo scrive il sindaco di Vasto, Francesco Menna, sul suo profilo Facebook.

"Ho voluto ringraziare personalmente Remo Tucci, rappresentante di tutti i donatori, per questo regalo accolto con immensa gratitudine. Questo gesto di affezione alla struttura vastese rappresenta un valido aiuto, utile a fronteggiare questo momento di estrema difficoltà. Una donazione voluta per ringraziare i medici, gli infermieri e tutto il personale per il grande lavoro svolto. Invito tutti coloro che possono e vogliono farlo a donare materiale".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi