Centrodestra e Il Nuovo Faro: "Troppa gente in giro, intensificare i controlli dei vigili" - Sei consiglieri di opposizione: "State a casa per rispetto del personale sanitario"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


11 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Politica 03/04

Centrodestra e Il Nuovo Faro: "Troppa gente in giro, intensificare i controlli dei vigili"

Sei consiglieri di opposizione: "State a casa per rispetto del personale sanitario"

L'invito a rimanere a casa e la richiesta di più controlli della polizia locale. Sono i due messaggi che sette consiglieri comunali di opposizione lanciano ai vastesi. 

"Ci giungono diverse segnalazioni e lo vediamo anche noi dalle finestre delle nostre case e dei nostri uffici", scrivono in una nota congiunta Francesco Prospero e Vincenzo Suriani (Fratelli d'Italia), Guido Giangiacomo (Forza Italia), Alessandra Cappa e Davide D'Alessandro (Lega), Edmondo Laudazi (Il Nuovo Faro) e Alessandro d'Elisa (gruppo misto).

"C’è troppa gente in giro, molti, probabilmente, senza alcun valido motivo. Comprendiamo il disagio dei cittadini che sono chiusi nelle proprie case da settimane e le giornate di sole dopo il maltempo, ma invitiamo tutti a non commettere errori: bisogna restare a casa e uscire solo per esigenze indifferibili e previste dalla legge. Pertanto, raccomandiamo ai nostri concittadini di osservare, attentamente, le prescrizioni dettate dalle Istituzioni, anche per rispetto del personale sanitario che combatte in prima linea per fronteggiare l’emergenza. Nel contempo chiediamo all’amministrazione comunale di coadiuvare l’attività di controllo delle forze ordine intensificando l’attività della polizia locale, a cui esprimiamo la nostra gratitudine. Il contenimento, grazie anche al buon senso dei cittadini, fino ad oggi ha portato buoni risultati che ora non possono essere vanificati. Coraggio Vasto".

L'invito a stare a casa arriva anche dal direttivo di Forza Italia: "Oggi si è riunito, in videoconferenza, ciascuno dalla propria abitazione, il direttivo cittadino di FI Vasto, per valutare i dati della protezione civile, lo spostamento in avanti delle misure restrittive fino al 13 aprile e il rispetto dei decreti e delle ordinanze, sul territorio. Accogliamo le istanze di molti titolari di negozi al dettaglio e delle attività aperte, i quali lamentano la circolazione di troppe persone, evidenziando la difficoltà di imporre il rispetto delle norme. Bisogna attenersi alle prescrizioni, uscire solo in caso di assoluta necessità ed evitare di recarsi più volte durante la settimana a fare la spesa. Bisogna evitare che arrivi un’ondata di contagi, come è successo in altre aree del paese. L’invito è sempre quello di restare a casa e di non allentare i controlli, proprio ora che il numero dei contagi è in lieve flessione. Facciamo appello al senso di responsabilità dei cittadini vastesi affinché collaborino, agevolando il già encomiabile lavoro delle forze dell'ordine".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi