Per Alessio laurea nella sede della protezione civile: "Rispecchia ciò che vivo in questi giorni" - Il volontario vastese si è laureato in videoconferenza e poi ha ripreso il servizio
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 02/04

Per Alessio laurea nella sede della protezione civile: "Rispecchia ciò che vivo in questi giorni"

Il volontario vastese si è laureato in videoconferenza e poi ha ripreso il servizio

foto di Costanzo D'AngeloNel tempo delle lauree "a distanza" a causa dell'emergenza Coronavirus è significativa l'esperienza fatta oggi da Alessio Florio. Il 24enne vastese è infatti un volontario del gruppo comunale di protezione civile ed proprio dalla sede operativa di via dei Conti Ricci che questa mattina si è collegato in videoconferenza con la commissione d'esame dell'Università d'Annunzio che ha riconosciuto il completamento del suo percorso triennale in Scienze dei Servizi Giuridici per l'Impresa. Sarà stata sicuramente una scena inconsueta anche per i professori universitari trovarsi di fronte un laureando con la divisa della protezione civile e con alle sue spalle - come testimoni dell'evento - il coordinatore del gruppo comunale, Eustachio Frangione, e il sindaco di Vasto, Francesco Menna.

"Mi è sembrata la scelta più giusta vivere questo momento nel modo che rispecchia ciò che sto facendo quotidianamente da un mese a questa parte - racconta Alessio a Zonalocale -. Questa è la mia seconda casa, anzi, negli ultimi tempi passo molto più tempo qui per il servizio con la protezione civile". Dopo la proclamazione è stato il sindaco a consegnare la simbolica corona d'alloro al neo dottore che, il tempo di un brindisi con i suoi genitori e gli auguri dei colleghi della protezione civile, ha ripreso il suo servizio.

"Sono giorni duri ma li stiamo vivendo molto serenamente. A fine serata sei felice di ciò che hai fatto, basta una parola dolce di qualche anziano a cui hai portato la spesa o le medicine per ripagare di tutti i sacrifici". Per far festa con gli amici e i compagni di corso ci sarà tempo. "L'Università ha annunciato che, quando sarà possibile, organizzerà una cerimonia di consegna delle lauree. Io, intanto sono già iscritto a Teramo per la specialistica che riprenderò quando sarà possibiiel. Ora mi dedico al servizio con la protezione civile che, ormai da tanti anni, è per me come una famiglia". 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi