Emergenza Coronavirus, l’associazione Codici: "C’è chi specula sui prezzi" - Alinovi: "Segnalateci aumenti spropositati e inviateci le foto degli scontrini"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


4 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 02/04

Emergenza Coronavirus, l’associazione Codici: "C’è chi specula sui prezzi"

Alinovi: "Segnalateci aumenti spropositati e inviateci le foto degli scontrini"

Riccardo Alinovi (Codici)Attenti a chi specula sull'emergenza coronavirus. Torna a Vasto l'attività di Codici-centro per i diritti del cittadino, associazione in difesa dei consumatori.

"In questi giorni - racconta il responsabile locale di Codici, Riccardo Alinovi - ci stanno giungendo segnalazioni che riguardano rincari e, in alcuni casi, anche prezzi raddoppiati sugli alimentari e, più in generale, sui beni di prima necessità. Questo è grave. Diciamo no all'anarchia: la gente è già in difficoltà, vista la fase di emergenza sanitaria e i problemi economici legati ad essa. Le limitazioni agli spostamenti non consentono ai consumatori di recarsi in più di un punto vendita e scegliere prodotti che garantiscano il miglior rapporto qualità-prezzo. Per questo, come già sta accadendo in questi giorni, invitiamo tutti a segnalare le speculazioni al 3387988935 telefonandoci e inviandoci le foto degli scontrini, in modo da consentirci di esperire le possibili azioni legali". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi