Sanificazione delle strade, Pulchra mette in calendario nuovi interventi - Prima fase già svolta dal 13 al 23 marzo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 31/03

Sanificazione delle strade, Pulchra mette in calendario nuovi interventi

Prima fase già svolta dal 13 al 23 marzo

Sono in corso in questo periodo gli interventi di sanificazione delle strade effettuati da Pulchra Ambiente. "La sanificazione delle strade, sebbene non prevista dal contratto di appalto, è svolta da Pulchra in via eccezionale, senza compensi aggiuntivi, in accordo con il Comune di Vasto - spiega una nota della società che gestisce il servizio di igiene urbana". Un primo giro di sanificazione è stato svolto nel periodo tra il 13 e il 23 marzo.

13 marzo - zona Sant’Antonio Abate, via Cardone, zona centro, viadotto Istonia, zona vie D’Annunzio-Giulia-Naumachia-Zanella e strade limitrofe, zona via Circonvallazione Istoniense-via Valloncello e strade limitrofe, quartiere Incoronata; 14 marzo - via Luci, via Pescara, zona ospedale e strade limitrofe, via Ciccarone, corso Mazzini, zona Salesiani, via Giulio Cesare-corso Europa-via Alessandrini e strade limitrofe, zona piazza Giovine-via Marco Polo e strade limitrofe; 15 marzo - via del Porto, quartiere San Paolo, quartiere Incoronata, via San Rocco-loc. Frutteto; 18 marzo - Vasto Marina; 20 marzo - Vasto Marina (completamento); 23 marzo - località Pagliarelli e San Lorenzo".

"Sono stati impiegati anche addetti con attrezzature manuali per la sanificazione delle vie più strette o pedonali, il tutto a partire dalle ore 5 del mattino - spiega in una nota la Pulchra - . È bene precisare come la sanificazione (o disinfezione) delle strade non può essere intesa come misura risolutiva per il contenimento dell’epidemia da Coronavirus, ma di certo va intesa come un’operazione necessaria per migliorare l’igiene e la pulizia della città, ancor più necessaria in una fase di emergenza sanitaria come questa. 

Per queste delicate operazioni la Pulchra fa riferimento agli accorgimenti suggeriti dell’ARTA sull’argomento. Infatti, un eventuale uso massiccio di prodotti aggressivi potrebbe avere effetti invasivi sull’uomo e sull’ambiente, quali ad esempio reazioni allergiche, corrosione dei metalli, pericolo di contaminazione delle acque superficiali e sotterranee. Anche l’Istituto Superiore di Sanità, nelle recenti indicazioni, ha raccomandato di non effettuare tutti i giorni le operazioni di disinfezione in città, al fine di mitigarne l’impatto sull’ambiente e sulle reti idriche. 

Attenendosi alle indicazioni dell’ARTA, quindi, Pulchra utilizza i prodotti disinfettanti in concentrazioni e frequenze tali da non risultare dannosi, sotto stretta osservazione di tecnici del settore. Inoltre, l’operazione è effettuata mediante attrezzature che consentono la nebulizzazione, così da evitare ruscellamenti di grandi quantità di prodotto. Un nuovo giro di sanificazione della città riprenderà nella settimana 6-11 aprile, seguendo le raccomandazioni tecniche fornite dagli enti preposti e i consigli degli esperti su frequenze di intervento e percentuali di concentrazione dei principi attivi utilizzati. 

Il servizio ordinario di lavaggio delle strade, invece, diverso dal servizio di disinfezione, è svolto settimanalmente, secondo cronoprogramma concordato con il Comune di Vasto".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi