Emergenza coronavirus, al via la raccolta fondi di Unpli Abruzzo e Pro Loco abruzzesi - Donazioni per l’acquisto di attrezzature per le strutture sanitarie regionali
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 29/03

Emergenza coronavirus, al via la raccolta fondi di Unpli Abruzzo e Pro Loco abruzzesi

Donazioni per l’acquisto di attrezzature per le strutture sanitarie regionali

La Pro Loco "Città del Vasto" e il presidente, Mercurio Saraceni, hanno risposto all'appello dell'UNPLI Abruzzo per una raccolta fondi a sostegno delle strutture sanitarie abruzzesi.

"In questo clima di forte apprensione legato all'emergenza coronavirus, anche l'UNPLI Abruzzo vuole adoperarsi attivamente al fine di esprimere concretamente la propria solidarietà a quanti tra medici, personale sanitario, protezione civile e forze dell'ordine, sono impegnati quotidianamente a contrastare l'avanzata dell'epidemia. Abbiamo pensato di farlo attivando una raccolta fondi tra le Pro Loco associate per l'acquisto di attrezzature mediche da destinare alle unità ospedaliere abruzzesi che ne necessitano". È quanto comunicato dal presidente regionale Unpli, Sandro Di Addezio, in una circolare inviata a tutte le pro loco abruzzesi.
"Il mondo delle Pro Loco d'Abruzzo vuole così esprimere la propria gratitudine e vicinanza a chi, in situazioni spesso precarie, sta mettendo a rischio la propria incolumità per arginare il Covid-19 " - conclude.

Tutte le Pro Loco, i propri associati e non associati che vorranno contribuire con una libera donazione, potranno farlo effettuando un bonifico bancario a:

Comitato Regionale UNPLI Abruzzo
IBAN: IT 57 T 03359 01600 10000 0146299
Causale: Emergenza COVID-19 _ Donazione UNPLI Abruzzo

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi