Coronavirus, Menna: "A Vasto cinque nuovi casi positivi" - Il sindaco: "Situazione delicatissima, ognuno dia il suo contributo"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


2 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 29/03

Coronavirus, Menna: "A Vasto cinque nuovi casi positivi"

Il sindaco: "Situazione delicatissima, ognuno dia il suo contributo"

Vasto: ospedale San Pio da PietrelcinaCinque nuovi casi di coronavirus a Vasto. A darne notizia è il sindaco, Francesco Menna: “Sono stato informato dalla Asl che oggi a Vasto si registrano 5 nuovi casi positivi. Tre soggetti, già in quarantena e sotto osservazione domiciliare, appartengono allo stesso nucleo familiare di una persona già risultata positiva nei giorni scorsi. Per il quarto e il quinto caso invece la Asl sta ricostruendo gli spostamenti e i contatti”.

Il primo cittadino lancia l'ennesimo appello ai vastesi. Menna sollecita i cittadini "a prendere coscienza di una situazione delicatissima per la cui soluzione ognuno è chiamato a dare il suo contributo".

"Le restrizioni a cui siamo sottoposti - ammonisce il sindaco - sono un sacrificio ben minore rispetto all'instancabile servizio che tanti concittadini stanno prestando, senza sosta da giorni, nell'ospedale, nell'attività di medicina di base, farmacisti, forze dell'ordine e volontari di protezione civile. Dobbiamo mantenere alta la guardia azzerando i pericoli di contagio e proseguendo in un comportamento di rigoroso rispetto delle prescrizioni. Usciremo da tutto questo insieme".

Tra ricoverati e pazienti in isolamento domiciliare, i positivi a Vasto sono in totale 19.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi