L’associazione "Giovani di Casalanguida" dona mascherine al Comune - La solidarietà dei giovani del paese
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

L’associazione "Giovani di Casalanguida" dona mascherine al Comune

La solidarietà dei giovani del paese

La solidarietà dei giovani di Casalanguida nei confronti di Comune e cittadini. Lo staff dell'evento "Magn Biv e n'g pinzà" ha donato l'incasso di diverse annualità devolvendolo per l'acquisto di mascherine.

Il sindaco Luca Conti con queste parole li ha ringraziati il gesto:
"In questi giorni così difficili per la nostra Nazione e per il mondo intero sono a ringraziarvi per il grande impegno e il senso di responsabilità nel rispettare le regole e restrizioni adottate dagli organi governativi. Sono sempre piu orgoglioso di rappresentare la nostra splendida comunità, un piccolo paese con un grande grande grandissimo cuore.

Mi è stato chiesto di non rendere pubblico questo gesto fatto da tanti ragazzi che vivono a Casalanguida, gli stessi che da bambini giocavano lungo le nostre strade e che ora una volta adulti hanno deciso in questo momento così complesso per tutti di donare ad ogni cittadino residente a Casalanguida una mascherina protettiva sterilizzata a uso sanitario lavabile e riutilizzabile. 
I nostri ragazzi dello staff su proposta del direttivo dell'associazione Giovani di Casalanguida, Michele Colantonio, Donato Di Croce, Federico Sabatini e del presidente Stefano Tornese hanno deciso di devolvere l'incasso di più annualità della festa Magn Biv e n'g pinzà per questo piccolo gesto che potrà servire a combattere questo terribile virus... semplicemente grazie!

Un ringraziamento oltre che a voi così rispettosi delle regole in questi giorni mi preme rivolgerlo alle tante persone che stanno lottando per il nostro futuro, medici, infermieri, operatori, sanitari, protezione civile, i piccoli negozi dei nostri paesi ecc. Una parte delle mascherine sono state donate dalla Regione Abruzzo da parte della protezione civile nazionale e sono state ritirate nella giornata del 27/03 presso la sede dell'Aquila".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi