La solidarietà delle attività cinesi nei confronti di San Salvo e Vasto - Coronavirus, l’iniziativa della comunità orientale residente in città e a San Salvo
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 27/03

La solidarietà delle attività cinesi nei confronti di San Salvo e Vasto

Coronavirus, l’iniziativa della comunità orientale residente in città e a San Salvo

Il sindaco di Vasto, Francesco Menna, con i rappresentanti dei commercianti cinesi e i pacchi contenenti il materialeDopo la serrata dei negozi, chiusi prima dei decreti coronavirus, 16 commercianti cinesi donano ai Comuni di Vasto pacchi contenenti migliaia di mascherine.

“Il gesto volontario e gratuito della comunità orientale, che dopo la serrata delle attività commerciali in via precauzionale ha creato una rete di collaborazione molto efficiente", dice il sindaco, Francesco Menna. "Dopo l’evolversi dei contagi del virus in Italia ed Europa, la comunità cinese ha creato un sistema di volontariato autonomo impegnando in modo spontaneo le proprie risorse e i propri mezzi. Crediamo nella solidarietà e dobbiamo essere uniti per combattere questo virus. Grazie”.

"Abbiamo fatto questa donazione - spiegano i commercianti - perché viviamo in questo territorio da diverso tempo e vogliamo dimostrare la nostra vicinanza ai fratelli italiani”.

La polizia locale di San SalvoSAN SALVO - Qui le donazioni sono quelle della Tcm [LEGGI] e dell'imprenditore cinese Davide Ding. "I miei concittadini stanno dimostrando in questa emergenza coronavirus un grande cuore e una grande sensibilità con le generose donazioni per la sanità pubblica sia con rimesse in denaro e sia con la consegna di prodotti sanitari utili a proteggersi. Abbiamo ricevuto dal commerciante Davide Ding  e dalla Tcm srl, azienda della zona industriale, mascherine protettive che metteremo a disposizione del nostro servizio di protezione civile e del personale della nostra Polizia locale, coloro in questo momento sono in prima linea”.
Lo ha dichiarato il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca che ringrazia il commerciante cinese, da anni integrato a San Salvo, e la Tcm sr “per la loro sensibilità umana e sociale in questo momento così difficile dove ci deve vedere tutti uniti nel contenere il contagio da coronavirus per riprendere quanto prima una vita normale. In questo momento che le mascherine scarseggiano si consiglia di farne un uso adeguato considerando che la priorità è riservata agli operatori sanitari".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi