Controlli a tappeto nel commercio e posti di blocco. Spostamenti ingiustificati, 2 denunce - Marcello: "L’attività di prevenzione proseguirà nei prossimi giorni"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


5 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 26/03

Controlli a tappeto nel commercio e posti di blocco. Spostamenti ingiustificati, 2 denunce

Marcello: "L’attività di prevenzione proseguirà nei prossimi giorni"

Vasto: polizia locale impegnata nei controlli sul rispetto dei decreti di contenimento del coronavirusProseguono i controlli delle forze dell'ordine a Vasto. La polizia locale ha eseguito, negli ultimi cinque giorni, verifiche a tappeto nel settore commerciale e una serie di posti di blocco per vigilare sul rispetto delle norme restrittive della circolazione, ammessa solo nei casi di necessità. Due le persone denunciate per spostamenti ingiustificati.

“Dal 21 al 25 marzo - racconta l'assessore alla Polizia locale, Luigi Marcello - sono stati ben 570 gli esercizi commerciali controllati e non sono state riscontrate irregolarità. Quattro le pattuglie impegnate ogni giorno, 25 i posti di controllo effettuati. Sono state 106 le persone controllate, due delle quali sanzionate.
I risultati riscontrati evidenziano un generale rispetto da parte di tutti delle disposizioni emanate per cui non possiamo che essere soddisfatti e ringraziare i cittadini in questo delicato momento. L‘attività di prevenzione e controllo continuerà anche nei prossimi giorni. Ringrazio il comandante del Moro e tutti i suoi collaboratori per quanto stanno facendo in questi giorni”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi