Sindaco e Giunta rinunciano a parte dell’indennità: 4mila euro per disinfettanti alle famiglie - Si possono prenotare al telefono e ritirare nella sede della Protezione civile
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 aprile 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

bar_chartInfografiche Covid Abruzzo keyboard_arrow_up keyboard_arrow_down

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Sindaco e Giunta rinunciano a parte dell’indennità: 4mila euro per disinfettanti alle famiglie

Si possono prenotare al telefono e ritirare nella sede della Protezione civile

Al centro. Filippo MarinucciSindaco e assessori di Casalbordino rinunciano a una parte della loro indennità e così raggranellano la cifra di 4mila euro per comprare disinfettanti da distribuire alle famiglie del paese.

Ad annunciare l'iniziativa è la pagina Facebook del Comune di Casalbordino: "Il sindaco, Filippo Marinucci, e i componenti della Giunta municipale (il vicesindaco Luigi Di Cocco, gli assessori comunali Carla Zinni, Alessandra D’Aurizio e Paola Basile) hanno deciso di rinunciare" ognuno a cento euro al mese per consentire "l’acquisto di disinfettanti/igienizzanti da donare alle famiglie di Casalbordino. Sono stati acquistati 578 flaconi da 50 ml e 1480 da 100 ml, per la somma complessiva di euro 4.000. I flaconi possono essere ritirati presso la sede della Protezione civile, previa prenotazione telefonica al numero 0873.902997, dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, rispettando ovviamente le prescrizioni per il ritiro".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi