Celenza sul Trigno, la lettera del sindaco: "Orgoglioso dei cittadini che si spendono per gli altri" - Walter Di Laudo ringrazia i concittadini
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


14 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Celenza sul Trigno, la lettera del sindaco: "Orgoglioso dei cittadini che si spendono per gli altri"

Walter Di Laudo ringrazia i concittadini

Walter Di LaudoRiceviamo e pubblichiamo la lettera del sindaco di Celenza sul Trigno, Walter Di Laudo, che ringrazia quanti si stanno adoperando per contrastare l'emergenza in corso.

"A nome mio personale e dell’amministrazione comunale, in un momento triste e di enorme difficoltà per l’Italia intera colpita duramente e piegata da questo potentissimo e invisibile nemico che miete vittime più di una guerra feroce, in qualità di sindaco della piccola comunità di Celenza sul Trigno, mi corre l’obbligo ringraziare pubblicamente quanti si stanno adoperando con le loro opere a sostenere il sistema Italia. Ringrazio di vero cuore la compagine calcistica Amatori Celenza che ha offerto una somma in denaro e dei preziosi dispositivi sanitari all’ospedale di Vasto. Ringrazio queste persone per la loro generosità che qualifica l’intera cittadinanza.

Parimenti voglio esprimere a nome di tutti gratitudine al locale gruppo di Protezione Civile che, nell'ambito del C.O.C. istituto da qualche giorno con apposita ordinanza, sta dando sostegno alla popolazione e ha contribuito con un lavoro meticoloso e impagabile alle operazioni di sanificazione del paese in collaborazione con la ditta affidataria e con il personale tecnico del Comune. Sono orgoglioso di questi cittadini che in un momento così difficile si spendono per il vivere comune facendo riscoprire valori fondamentali dell’esistenza umana.

Mi corre l’obbligo infine, ringraziare quanti, nel più assoluto silenzio, stanno contribuendo a contenere il contagio semplicemente restando a casa in un periodo in cui stare all'aperto è una tentazione forte se solo consideriamo che oggi entra la stagione primaverile.
Un caro saluto a tutti".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi