Coronavirus, Marinucci: "Era un uomo già ricoverato. No al panico" - Il messaggio del sindaco ai casalesi: "Rispettate scrupolosamente le regole"
 

Coronavirus, Marinucci: "Era un uomo già ricoverato. No al panico"

Il messaggio del sindaco ai casalesi: "Rispettate scrupolosamente le regole"

"Cari concittadini, adesso ho ricevuto la telefonata dal ufficio di prevenzione della Asl 2 di un altro caso di positività al Covid-19 di un nostro concittadino già ricoverato presso l’ospedale di Vasto da diversi giorni per altri motivi sanitari". Lo scrive sul suo profilo Facebook il sindaco di Casalbordino, Filippo Marinucci.

Il primo cittadino rivolge un messaggio accorato ai casalesi: "Vi invitiamo ancora una volta ad osservare scrupolosamente tutte le indicazioni ministeriali e della Regione Abruzzo, a non uscire di casa se non per necessità indifferibili, e a rispettare le norme di distanziamento sociale raccomandate dalle autorità competenti.
È il momento di mantenere la calma e di non lasciarsi prendere dal panico. È una situazione difficile, complessa ma, rimanendo uniti e appellandoci al nostro senso civico, riusciremo a superarla. L’amministrazione comunale è più che mai vicina a tutti voi, alle famiglie, agli anziani e ai bambini di Casalbordino. Andrà tutto bene e tutto tornerà come prima".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi