Supporto psicologico telefonico per i Comuni dell’Ambito sociale Alto Vastese - Riorganizzato anche il servizio di assistenza agli anziani
 

Supporto psicologico telefonico per i Comuni dell’Ambito sociale Alto Vastese

Riorganizzato anche il servizio di assistenza agli anziani

L'Ambito distrettuale sociosanitario n.14 Alto Vastese in questi giorni di emergenza sta provvedendo a riorganizzare i suoi servizi per essere ancor più vicino ai cittadini dei 21 Comuni che ne fanno parte (Carpineto Sinello, Carunchio, Casalanguida, Castelguidone, Castiglione M.M., Celenza Sul Trigno, Dogliola, Fraine, Furci, Gissi, Guilmi, Liscia, Monteodorisio, Palmoli, Roccaspinalveti, San Buono, San Giovanni Lipioni, Scerni, Schiavi d’Abruzzo, Torrebruna e Tufillo). Il Comune di Monteodorisio, Ente Capofila dell’Ambito, unitamente con l’Ufficio di Piano ha riprogettato i servizi e ne sta creando dei nuovi per fronteggiare questo periodo complesso fatto di emergenze quotidiane. 

È stato istituito, "per i cittadini residenti nei 21 Comuni del territorio che desiderano affrontare dubbi e paure derivanti dall’attuale emergenza sanitaria, un servizio gratuito di supporto psicologico telefonico - spiega il sindaco di Monteodorisio, Catia Di Fabio -. È possibile chiamare il numero di telefono 3204640230 ogni giorno, dal lunedì al sabato, dalle 10.30 alle 11.30 e dalle 17.30 alle 18.30. Risponderà una psicologa con esperienza nel campo della psicologia dell’emergenza".

Per quanto riguarda i servizi domiciliari c'è stata una riorganizzazione seguendo le direttive del Governo. "I servizi domiciliari sono garantiti, con tutte le dovute accortezze del caso, a chi è in situazione di non autosufficienza e il cui supporto familiare risulta inadeguato e/o insufficiente; Per gli anziani in situazione di autosufficienza sono garantite prestazioni di vigilanza attiva (agli anziani soli) e di disbrigo commissioni esterne per soddisfacimento bisogni primari (fornitura della spesa a domicilio, dei medicinali ecc).. Di concerto con il Presidio Territoriale di Assistenza di Gissi Castiglione, attraverso il servizio di assistenza preventiva, al fine di ridurre gli ingressi ambulatoriali l’ECAD garantisce, a quanti necessitano, il controllo del PT per la gestione del TAO (coumadin).

Vogliamo ringraziare l'associazione temporanea d’impresa di Cooperative Sociali, con capofila la C.M.A. di Carunchio, che stanno dando attuazione ai servizi di assistenza domiciliare e che si sono organizzate per effettuare con grande professionalità i servizi domiciliari ed in particolare quello di vigilanza attiva".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi