Roccaspinalveti, Fiore: "Primo caso di coronavirus in paese" - Covid-19, la sindaca: "La Asl sta ricostruendo i contatti diretti. Restate a casa"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Roccaspinalveti, Fiore: "Primo caso di coronavirus in paese"

Covid-19, la sindaca: "La Asl sta ricostruendo i contatti diretti. Restate a casa"

Roccaspinalveti"Cari concittadini, la ASL n.2 Lanciano Vasto Chieti mi ha comunicato la positività di un nostro concittadino al Coronavirus ed ha già attivato tutti i protocolli previsti e predisposto tutte le misure necessarie per la ricerca dei contatti diretti”. A dare la notizia del primo caso di positività al Covid-19 è la sindaca di Roccaspinalveti, Claudia Fiore, con un post pubblicato sulla pagina Facebook del Comune.

"In ottemperanza alla normativa sulla privacy, non verranno divulgati i suoi dati personali.
Il mio primo pensiero va al nostro concittadino ed alla sua famiglia con l’auspicio di una pronta guarigione.
In qualità di Sindaco ho il dovere di informare la cittadinanza sulla situazione in modo chiaro, anche per evitare allarmismo.
L'Amministrazione opera in contatto continuo con la ASL n.2 di Lanciano Vasto Chieti per monitorare gli sviluppi dell’emergenza.
Vi ribadiamo che è necessario restare a casa, limitare le uscite per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute e rispettare le regole indicate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalle Autorità sanitarie".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi