"Andrà tutto bene": in città spuntano arcobaleni di speranza dipinti dai bambini - L’iniziativa lanciata dalla scuola dell’infanzia Santa Lucia
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


7 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Attualità 11/03

"Andrà tutto bene": in città spuntano arcobaleni di speranza dipinti dai bambini

L’iniziativa lanciata dalla scuola dell’infanzia Santa Lucia

Sono apparsi ieri in città, su balconi e terrazzi, lenzuoli di "speranza". Un arcobaleno colorato e la frase "Andrà tutto bene" campeggiano su lenzuoli o cartelloni realizzati dai bambini vastesi. Protagonisti dell'iniziativa sono stati i bambini che frequentano la scuola dell'infanzia Santa Lucia, che, su base volontaria, hanno raccolto l'invito del gruppo insegnanti. Ma anche altri bambini della città, vedendo già ieri il diffondersi di foto su facebook, hanno deciso di aderire all'iniziativa. 

"Il nostro desiderio - hanno scritto le insegnanti della scuola dell'Istituto comprensivo Rossetti - è lanciare un'onda di positività e, in più, i bambini si potranno divertire a dipingere" in giorni in cui sono costretti a stare a casa lontani dai loro compagni. 

Ed ecco lo slogan "Tutto andrà bene - si legge sul profilo facebook dell'istituto - per lanciare un messaggio di positività e speranza con il sorriso e la creatività che solo i bambini sanno trasmettere. Un ringraziamento doveroso ai bambini e alle famiglie che hanno accolto l'invito delle insegnanti e oggi ci hanno emozionato tantissimo con le loro meravigliose creazioni".

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi