Venditori di mascherine lungo le strade di Vasto, la polizia locale avvia i controlli - Coronavirus, il sindaco Menna: "Segnalazioni dei cittadini, allertati i vigili"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


6 luglio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Vasto   Cronaca 05/03

Venditori di mascherine lungo le strade di Vasto, la polizia locale avvia i controlli

Coronavirus, il sindaco Menna: "Segnalazioni dei cittadini, allertati i vigili"

La polizia locale cerca venditori di mascherine segnalati a Vasto dagli automobilisti proprio nei giorni in cui vengono attuate misure di prevenzione dal coronavirus. La foto si riferisce a corso Mazzini, la strada principale di Vasto, ed è stata scattata ieri mattina. 

"Mi sono giunte - conferma il sindaco, Francesco Menna - da privati cittadini delle segnalazioni sulla presenza in città di venditori ambulanti di mascherine. Segnalazioni che ho girato immediatamente al comandante della polizia locale, Giuseppe Del Moro".

"Ieri mattina - racconta Del Moro - appena mi è giunta la segnalazione, ho mandato subito una pattuglia sul posto, all'angolo tra corso Mazzini e via Giulio Cesare, ma gli agenti non hanno trovato nessuno perché, molto probabilmente, la persona si è dileguata non appena ha visto l'arrivo dell'auto di servizio. Continuiamo a pattugliare le strade per cercare eventuali venditori abusivi".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi